top of page
  • Instagram
  • Facebook
  • Immagine del redattoreTiziana Bertera

Le nostre nuove camere Standard Plus - PARTE 3

La camera N. 3 rappresenta le limonaie e la coltivazione di agrumi.


Con questa frase inizia il canto di Johan Wolfgang von Goethe, contenuto nel romanzo di formazione “Gli anni di apprendistato di Wilhelm Meister”, scritto negli anni 1795/96, in cui Goethe racconta suo viaggio in Italia.

Partendo in barca da Torbole, lo scrittore venne accompagnato verso sud, passando lungo le sponde limonesi. Rimanne affascinato dal paesaggio e dalle sue tipiche limonaie colme di “arance d’oro”.

La zona del Lago di Garda è infatti famosa per il suo particolare microclima mediterraneo, mite e adatto alla coltivazione di agrumi, soprattutto di limoni. Quella di Limone sul Garda rappresenta infatti la coltivazione di limoni più a nord d’Europa.

Il tipico paesaggio di Limone è caratterizzato dalle limonaie.


Queste costruzioni, con muri e pilastri, servivano per proteggere le piante di agrumi dal freddo invernale. Erano costruite e orientate in maniera particolare e precisa: verso sud, per garantire la protezione e riparo ideali per la crescita delle piante; e solo sulla sponda occidentale del lago, in modo da garantire alle piante di godere della luce del mattino, indispensabile per la loro salute. Queste speciali condizioni si possono trovare solamente nei Comuni di Limone e Gargnano.


Vi piacerebbe visitare le magnifiche limonaie e scoprire questa particolare tradizione?

Fatecelo sapere nei commenti!




15 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page