top of page
  • Instagram
  • Facebook
  • Immagine del redattoreTiziana Bertera

Le nostre nuove camere Standard Plus - PARTE 1

Le nostre camere Standard Plus, appena rinnovate, sono state progettate seguendo differenti temi che mettono in evidenza il territorio di Limone sul garda e le sue più importanti tradizioni. In ogni stanza è anche presente una frase che la descrive, come ad esempio proverbi o parti di poesie.

In questo primo blog post, vi presentiamo la Camera N. 1.

Il tema della stanza è la TRADIZIONE DELLA PESCA, una componente molto importante della cultura locale.

Design interiore della camera
Interni della camera N.1














La frase che rappresenta la camera è: "A San Simù sbrega vele e rot timù".

Proverbio in dialetto limonese, che tradotto significa: “A San Simone si strappano le vele e si rompono i timoni”.

Il giorno di San Simone, ovvero il 26 maggio, è conosciuto, soprattutto dai pescatori del Lago di Garda, per il vento, che soffia particolarmente più forte rispetto agli altri giorni: così tanto da arrivare a danneggiare le vele delle imbarcazioni.

La tradizione della pesca è molto radicata a Limone sul Garda ed è da sempre stata tra le principali fonti di sostentamento degli abitanti di Limone, fino alla costruzione della strada Gardesana con l’arrivo dei primi turisti.

I pescatori conoscevano ogni segreto del mestiere: i ven

ti, i punti di riferimento per orientare le imbarcazioni durante le sessioni di pesca, la profondità dei fondali e le varie correnti.

Rete da pesca tradizionale usata dai pescatori di Limone
"Spigònsa"

Si utilizzavano le tipiche reti da pesca (come quella appesa sulla parete di questa camera), chiamate “spigònse”, per pescare principalmente coregoni, carpioni, lucci, àole, pesci persici e cavedani.







Restate sintonizzati per non perdervi la presentazione della camera N.2 e non esitate a commentare qui sotto per farci sapere se vi piace la prima camera!

6 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Commenti


bottom of page